Contact Info

Case Sciarroni – Notaresco I-64024 Teramo (TE) – ITALY

italy@cubodesign.it
world@cubodesign.it

Choose your language

FOLLOW US

Miton

Miton Cucine Made In Industria 4.0

Made In? L’In…side che fa la differenza!

La nostra nuova fabbrica

Made In rappresenta il metodo rivoluzionario, elaborato dal gruppo Cubo Design, che modifica radicalmente l’usuale concetto di produzione industriale.

Consiste nel passaggio dalle isole, comparti autonomi, dislocati in aree differenti e privi di ogni sinergia, che si occupano della lavorazione di singoli componenti, a un processo all’avanguardia che si svolge all’interno di un unico stabilimento.

Tale metodo innovativo prevede che la nostra fabbrica non sia più intesa come luogo deputato all’assemblaggio di pezzi provenienti da una pluralità di impianti, a cui imporre, non senza criticità, standard uniformi di qualità.

Diviene invece spazio destinato alla realizzazione di prodotti che parlano lo stesso linguaggio di eccellenza, in quanto hanno origine tutti da uno stesso ciclo produttivo che sviluppiamo e gestiamo internamente.

Made In e il vento di cambiamento con Impresa 4.0

Attraverso investimenti iniziali importanti, Made In costituisce una risposta concreta alla crisi economica e alle sfide che la globalizzazione ha portato con sé, perché ci consente di essere competitivi in un mercato mondiale sempre più dominato dalle logiche della standardizzazione e della delocalizzazione.

La nostra azienda infatti è stata fra le prime del settore Legno-Arredo a intendere l’importanza del “Piano Nazionale per l’Industria 4.0” e l’unica a coglierne realmente le molteplici opportunità.

Ciò ha comportato la realizzazione di un nuovo stabilimento di 25.000 m2, necessario per imprimere maggiore flessibilità, organizzazione e velocità ai flussi produttivi attraverso il ricorso al digitale e all’automazione.

Il processo di fabbricazione si attua mediante un percorso con un andamento lineare, costituito da macchinari altamente tecnologici, interconnessi e contraddistinti da assoluta precisione, costantemente garantita mediante il controllo effettuato da manodopera specializzata.

Abbiamo installato appositi sensori che, sfruttando il collegamento alla rete, permettono di monitorare le varie fasi della lavorazione industriale e di conoscere in tempo reale lo status delle apparecchiature su cui sono integrati.

Diventa dunque più agevole intervenire tempestivamente sui fermi macchina, anche attraverso l’immediata comunicazione di guasti o malfunzionamenti, compiuta dagli impianti stessi tramite software digitali, ai rispettivi centri di assistenza.

È possibile, inoltre, raccogliere innumerevoli dati che, tramite la tecnologia cloud computing, vengono archiviati in totale sicurezza e utilizzati per migliorare continuamente il flusso produttivo.

La digitalizzazione favorisce anche la gestione degli approvvigionamenti e consente di riutilizzare eventuali scarti di produzione nell’ottica della minimizzazione degli sprechi.

Considerevole è stato anche l’aumento della capacità produttiva.

Si sono ridotti in maniera significativa non solo i costi ma anche i tassi di errore del processo di fabbricazione nel suo complesso.

Grazie all’adesione a “Impresa 4.0”, i tempi di gestione degli ordini e quelli di consegna si sono notevolmente abbreviati e anche le referenze di magazzino sono diminuite dell’80%.

I mobili, attualmente, rimangono in deposito nel reparto di stoccaggio per non più di 24 ore.

Abbiamo progettato l’intera fabbrica sviluppando soluzioni ergonomiche per facilitare l’assunzione di una postura corretta da parte degli operai, a conferma dell’impegno di Cubo Design per agevolare la manodopera nel compimento delle proprie prestazioni.

Made In: più controlli, maggiore qualità

Nello stabilimento di recente costruzione, l’imprenditore non è più il semplice collettore di attività produttive di terzi, dislocate anche in località diverse, ma garantisce egli stesso il proprio prodotto, in quanto monitora e conosce nel dettaglio tutti i passaggi della lavorazione industriale.

Il controllo assoluto e analitico di ogni fase del processo di fabbricazione assicura quindi la piena tutela del consumatore, da sempre priorità di Cubo Design.

La novità è che questa innovativa trasformazione del metodo produttivo proietta non solo verso il futuro, ma sembra ancorarsi a un passato in cui l’alta qualità dipendeva esclusivamente dall’abilità degli artigiani.

Questi artisti, infatti, erano capaci di plasmare le loro opere nelle botteghe, dedicandosi allo studio e alla rifinitura di ogni singolo particolare della propria creazione con quella stessa passione oggi impiegata, all’interno dello stabilimento, dall’imprenditore e dal team di ricerca e sviluppo nella scelta dei materiali e nella cura dei dettagli.

Made In è anche il nome dell’ultima collezione nella quale emergono, inequivocabilmente, i caratteri di eccellenza e riconoscibilità che dal 2005 connotano l’azienda.

Essa è stata ideata e lanciata dal nostro gruppo quale omaggio alla nuova strategia produttiva.

Made In: l’impianto di trigenerazione e anticipazioni su Easy Mobility

I cicli di lavorazione si integrano pienamente nelle dinamiche della sostenibilità e della salvaguardia del pianeta.

Dal momento che oggi la totalità della produzione si concentra in fabbrica, è possibile limitare notevolmente tutti quegli spostamenti logistici che, un tempo, erano necessari per il trasporto dei vari componenti da assemblare.

Il risultato è un prodotto km 0 che, fin dalla sua progettazione e anche in tutte le fasi successive, è concepito a tutela dell’ambiente.

Il nostro stabilimento è alimentato da un impianto di trigenerazione all’avanguardia che sfrutta il gas metano, il combustibile fossile meno nocivo in circolazione, come fonte per la produzione di elettricità, di acqua calda e fredda.

Il vantaggio maggiore di questo sistema è che non si verifica alcuna perdita di energia.

Il calore di scarto del processo di generazione dell’elettricità è infatti recuperato e reimpiegato per il riscaldamento e il raffreddamento degli ambienti e per consentire, tramite acqua fredda, il funzionamento del reparto di verniciatura.

L’energia eccedente, normalmente dispersa, viene invece utilizzata per garantire, mediante apposite infrastrutture collocate all’esterno della fabbrica, la ricarica giornaliera dei veicoli elettrici, forniti in leasing ai dipendenti.

Tale progetto assolutamente avveniristico, denominato Easy Mobility, nasce da una acuta intuizione dell’imprenditore sviluppata per dare impulso a spostamenti rispettosi dell’ambiente, con emissioni di gran lunga inferiori a quelle delle automobili a benzina e a metano.

Made In: le vernici ad acqua e l’impegno per ridurre l’emissione di COV del 97%

La nostra azienda ha deciso di compiere un’ulteriore svolta ecologica, scegliendo di utilizzare unicamente vernici ad acqua che, a differenza di quelle a base solvente, sono caratterizzate da emissioni di sostanze inquinanti che si approssimano allo zero.

Sono, inoltre, sprovviste di quel consueto odore sgradevole che accompagna gli smalti e non presentano rischi specifici, in quanto non infiammabili.

Solo il processo di lavorazione Made In Cubo Design assicura quindi, grazie a rigorosi controlli interni e a un processo di verniciatura ad acqua, la realizzazione di collezioni con una concentrazione di COV bassissima, che si attesta intorno al 3% e che, raramente, supera il 5%.

Noti anche come VOC (Volatile Organic Compounds), i COV sono composti chimici volatili, particolarmente tossici perché si distaccano dagli elementi e dagli arredi da cui provengono (colle, vernici a base solvente, mobili ecc.) per contaminare gli spazi domestici e chi li occupa.

Made In: personalizzare… si può

L’utente finale riscontra nel nuovo orientamento produttivo un ulteriore beneficio: la customizzazione.

L’azienda consente infatti una sempre maggiore possibilità di personalizzazione dei prodotti, necessaria per soddisfare le esigenze di design e funzionalità dei clienti e rispondere a ogni loro aspettativa.

Pertanto l’avvio dei processi di fabbricazione dipende esclusivamente dal consumatore, che si avvale di un configuratore digitale all’interno del punto vendita per progettare la cucina che meglio si adegui alle sue necessità.

Tale dispositivo consente poi anche la formulazione dell’ordine che, in tempo reale, viene trasmesso al sistema gestionale dello stabilimento.

Tramite l’Internet of Things, che stabilisce un efficace dialogo tra gli impianti, le informazioni relative al modello prescelto giungono a tutti i reparti, tanto da poter completare l’intero ciclo di lavorazione non solo in tempi brevissimi, ma anche secondo le puntuali indicazioni ricevute da ogni cliente.

Made In: il nostro modo di esservi accanto

Il notevole incremento della produttività, consentito dal nostro approccio innovativo, ci permette quindi di fornire un prodotto d’eccellenza a un prezzo competitivo, perché Made In vuol dire tener conto delle attuali congiunture economiche e mostrare, al riguardo, una grande capacità di reazione e una profonda sensibilità al cambiamento in atto.

Infatti nella piena consapevolezza che, anche etimologicamente crisi vuol dire proprio “scelta”, “decisione”, il gruppo Cubo Design ogni giorno sceglie di garantire una qualità elevata, rigorosamente Made in Italy, e decide consapevolmente di offrire le migliori e più aggiornate proposte nel campo del design a un costo equo, ovvero democratico, perché la bellezza possa essere veramente con-divisa.